Tris di carota dello chef Corrado Parisi

n. 1 Cubo di “tonnick” aromatizzato alla soia e sesamo nero  

Ricetta per 4 persone

Ingredienti

  • Tonno 400 gr
  • Carote novella di Ispica 3
  • soia
  • olio d’oliva
  • sale di Mothia
  • sesamo nero

Preparazione

Tagliare il tonno in cubi (della stessa dimensione. Condire con soia, olio di sesamo, buccia di limone e buccia d’arancia. Passare il tonno solo da un lato col sesamo nero. Pelare le carote , sbollentarle e raffreddarle con acqua e ghiaccio; quindi tagliarle in cubi di dimensione medesima al tonno.

Preparazione del piatto

Disporre i cubi di tonno e carote (con l’aiuto di un coppa pasta) alternandovi fino a formare due strati (un cubo vero e proprio). Decorare con foglioline di mentuccia, sale di Mothia e olio d’oliva.

 

n. 2 Tartare di San Pietro con schiuma di carota frizzante 

Ingredienti

  • 250 gr di San Pietro
  • Menta al bergamotto
  • Sale di Mothia
  • Olio d’oliva

Per la schiuma

  • 2 carote bollite e frullate
  • 100 gr di latte
  • 200 gr di panna
  • Sale e pepe

Mettere nel sifone e caricare due capsule

Composizione

Prendere il cilindro di carota, posizionarlo sul piatto e riempirlo con la schiuma precedentemente eseguita.

Decorare il piatto con petali di pomodoro ciliegino precedentemente essiccate.

 

n. 3 Triglia in crosta di cereali su battuta di carote  

Ingredienti

  • Triglie 4
  • Cereali 200 gr circa
  • Carote 3
  • Sale
  • Olio d’oliva
  • Buccia di limone
  • Buccia d’arancia

Per la lega

  • Acqua  100 gr
  • Farina “00” 40 gr

Preparazione

Tritare le carote a cubi molto piccoli e condirli con sale, pepe, olio d’oliva; grattuggiarvi della buccia di limone e d’arancia. Dopo aver sfilettato la triglia, riempirla con la battuta di carote e chiuderla a mo’ di sandwich. Passarla in una lega di acqua e farina  quindi in una crosta di cereali e fiocchi di riso precedentemente sbriciolati. Rosolarli in olio d’oliva bollente.

Composizione del piatto

Adagiare sul piatto il tortino di carote e mettervi sopra il filetto di triglia. Decorare con un po’ di mentuccia e condire con sale e olio d’oliva.

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *